. Home

reluis

Terremoto Emilia 2012

Pagina di servizio, in continuo aggiornamento, con informazioni tecnico/scientifiche di maggior interesse per l'ingegneria sismica relativamente alla sequenza sismica in corso in Emilia e all'impegno di ReLUIS nei rilevi di agibilità.

Documentazione tecnica
 
Invio osservazioni, commenti e segnalazioni su Linee di Indirizzo per edifici industriali

Le “Linee di Indirizzo per interventi locali e globali su edifici industriali monopiano non progettati con criteri antisismici” sono state sviluppate grazie ad un intenso sforzo sinergico tra Assobeton, Consiglio Nazionale degli Ingegneri, Dipartimento della Protezione Civile e ReLUIS. La vers. 1.0 resa disponibile on-line il 20 giugno 2012 è stata redatta in tempi rapidissimi (circa 2 settimane), compendiando in un unico testo, che si spera sia di immediato interesse applicativo e di agile consultazione, i risultati di ricerche e di esperienze derivanti dal mondo scientifico, da quello professionale e dal mondo dell’industria dei prefabbricati, rinviando per gli approfondimenti ritenuti necessari ai riferimenti bibliografici richiamati nel testo. La facilità di diffusione tramite WEB consente oggi una veicolazione immediata agli interessati ed anche la possibilità di successive implementazioni che potranno rendere questo documento sempre più completo ed esaustivo rispetto alle esigenze poste e alle esperienze acquisite sul campo dalla comunità professionale. A tal fine, in questa pagina è stato attivato il tool disponibile di seguito, tramite il quale si intende promuovere la partecipazione di tutti coloro che sono interessati a contribuire al progressivo aggiornamento del documento con l’invio di osservazioni, commenti e segnalazioni.

Rapporti tecnici sulle sequenze sismiche e sui danni

Aggiornamento impegno ReLUIS per le verifiche di agibilità

Su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, dal 29 maggio il Consorzio Reluis sta collaborando alle attività di supporto all'emergenza in Emilia Romagna. È operativo un presidio permanente che al momento è localizzato presso la Terza Torre, in Via della Fiera 8, Bologna. Squadre provenienti da diverse università italiane sono già operative sul campo sotto il coordinamento della Protezione Civile nazionale.

Ultimo aggiornamento ( Martedì 13 Novembre 2012 10:38 )