. Home Terremoto Italia Centrale 2016 Aggiornamento attività ReLUIS Terremoto Italia Centrale del 21 gennaio 2017

reluis

Aggiornamento attività ReLUIS Terremoto Italia Centrale del 21 gennaio 2017

Continuano le attività ReLUIS sotto il coordinamento del Dipartimento della Protezione Civile Nazionale, e sotto il coordinamento congiunto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, per le verifiche di agibilità degli edifici monumentali. In totale, dal 15 novembre sono state effettuate le seguenti verifiche di agibilità relative a:
  • 61 chiese in Abruzzo, nei comuni di Campli, Campotosto, Capitignano, Castiglion Messer Raimondo, Isola del Gran Sasso, Montereale, Montorio al Vomano, Navelli, Pagannoni inferiore, Teramo, Tornimparte e Valle Castellana;
  • 47 chiese nel Lazio, nei comuni di Amatrice, Belmonte in Sabina, Cantalupo, Cittareale, Collevecchio, Leonessa, Posta e Rieti;
  • 126 chiese e 8 edifici monumentali nelle Marche, nei comuni di Agugliano, Amandola, Ancona, Ascoli Piceno, Carassai, Castel di Lama, Castignano, Chiaravalle, Cingoli, Comunanza, Corridonia, Cossignano, Cupramontana, Fermo, Folignano, Force, Grottammare, Grottazzolina, Jesi, Macerata, Magliano di Tenna, Maiolati Spontini, Monsano, Monte Roberto, Monte San Giusto, Monte San Vito, Monte Vidon Combatte, Montefalcone appennino, Montefortino, Montegiorgio, Montelparo, Monteprandone, Petritoli, Ponzano di Fermo, Porto Recanati, Porto S. Giorgio, Rapagnano, Ripatransone, Recanati, Rotella, San Benedetto del Tronto, San Paolo di Jesi, San Severino, Santa Maria Nuova, Smerillo, Spinetoli, Tolentino e Treia;
  • 268 chiese e 5 edifici monumentali in Umbria, nei comuni di Alviano, Amelia, Assisi, Baschi, Bettona, Bevagna, Campello sul Clitunno, Cannara, Cascia, Cerreto di Spoleto, Cisterna, Città di Castello, Collazzone, Deruta, Foligno, Fossato di Vico, Gualdo Cattaneo, Guardea, Gubbio, Marsciano, Montecastello di Vibio, Monteleone di Spoleto, Narni, Orvieto, Perugia, Poggiodomo, San Venanzo, Scheggino, Sellano, Sigillo, Spello, Spoleto, Stroncone, Terni, Todi, Trevi, Umbertide e Vallo di Nera.
Le squadre ReLUIS sono state impegnate in precedenza nelle verifiche di agibilità dell’edilizia pubblica a partire dal 29 agosto al 21 settembre e dal 30 ottobre al 3 novembre. A partire dal 13 settembre al 27 ottobre sono state poi impegnate nelle verifiche di agibilità di edifici monumentali. Per ulteriori dettagli si vedanogli aggiornamenti del sito ReLUIS del 26.10.16 e 01.12.16.