. Home Home MADA

reluis

MADA: MAsonry DAtabase

Selezione online di dati sperimentali sui parametri meccanici delle murature

Versione aggiornata 2016

MADA è una banca dati online di risultati sperimentali relativi alle proprietà meccaniche delle murature e dei loro materiali costituenti (ossia elementi lapidei e malta). I dati sperimentali possono essere rapidamente selezionati, attraverso parole chiave singole o multiple, da schede relative a pubblicazioni scientifiche e rapporti sperimentali. Ciascuna scheda contiene le informazioni riguardanti il lavoro scientifico da cui sono stati tratti i dati (titolo, autori e fonte originale), l’elemento sottoposto a sperimentazione, le prove condotte, i parametri misurati e quelli calcolati, nonché eventuali diagrammi e fotografie di provini e set-up sperimentali. Nel caso di sperimentazione su pannelli murari è anche possibile risalire alle proprietà degli elementi lapidei e delle malte che li costituivano. Gran parte dei lavori inseriti è geo-referenziata in modo da consentire agli utenti di effettuare ricerche limitate a un determinato territorio.
MADA è un prodotto elettronico finanziato dai progetti di ricerca ReLUIS-DPC 2005–2008, ReLUIS-DPC 2010–2013 e ReLUIS-DPC 2014-2016. Tale database è stato realizzato per supportare i ricercatori e i professionisti nella modellazione meccanica della muratura. Ciò consente di prevedere in modo più affidabile il comportamento strutturale delle costruzioni in muratura esistenti. I dati sperimentali contenuti in MADA possono consentire di definire ed aggiornare gli intervalli di variazione delle proprietà meccaniche nell’ambito di codici normativi e linee guida.
AGGIORNAMENTO PERMANENTE: MADA è una banca dati in continuo aggiornamento. Ricercatori che dispongono di dati sperimentali pubblicati in articoli scientifici o contenuti in rapporti di laboratori universitari sono invitati a contribuire all’aggiornamento di MADA compilando il Modulo di inserimento dati e inviandolo all’indirizzo e-mail fulvio.parisi@unina.it, unitamente alla fonte dalla quale sono stati estratti i dati (articolo o rapporto sperimentale). A tale e-mail è anche possibile allegare, qualora disponibili, i file dei diagrammi sperimentali e delle immagini (disegni o fotografie) relative ai provini e agli apparati di prova.
NOVITÀ 2015:
  • Inserimento e aggiornamento di dati derivanti da 658 prove su elementi murari (raggruppate in 183 schede), 531 prove su elementi lapidei (raggruppate in 142 schede) e 339 prove su malta (raggruppate in 120 schede)
  • Geo-referenziazione dei dati
  • Visualizzazione delle schede sperimentali su mappa geografica
  • Possibilità di ricercare i dati distinguendo prove in sito e prove in laboratorio
  • Ottimizzazione del collegamento scheda muratura – schede costituenti
  • Visualizzazione delle statistiche delle proprietà meccaniche
NOVITÀ 2016:
  • Schede dinamiche per la visualizzazione dei dati
  • Possibilità di inserire e ricercare dati relativi a murature rinforzate
  • Setup di prova (se forniti dalla fonte bibliografica o dagli autori)
  • Diagrammi sperimentali (se forniti dalla fonte bibliografica o dagli autori)
ATTENZIONE: Gli autori non sono responsabili per l’utilizzo di MADA e del suo tutorial. Gli utenti del database sono invitati a selezionare ed elaborare, con molta attenzione, i dati sperimentali ivi contenuti prima di utilizzarli nelle analisi strutturali.

5 per mille

Il 5 per mille è uno strumento che permette ai cittadini di sentirsi coinvolti in maniera diretta per il perseguimento di obiettivi di utilità sociale.
Puoi destinare al Consorzio ReLuis il 5 per mille della tua IRPEF (o di quella della tua famiglia se ancora non percepisci un reddito), senza alcun onere aggiuntivo e senza entrare in contrasto con l’attribuzione dell’otto per mille e per finanziare laboratori di ricerca, strumentazioni, borse di dottorato.
Per destinare il 5 per mille al Consorzio ReLUIS , basta segnalarlo al commercialista o al CAF al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi e firmare la casella "Finanziamento della ricerca scientifica e delle Università" indicando il codice fiscale 04552721211.
ReLUIS reluis[a]unina.it
Presidente 2007 - oggi:
Prof. Ing. Gaetano Manfredi
Presidente 2005 - 2006:
Prof. Ing. Mauro Dolce
Presidente 2003 - 2004:
Prof. Ing. Edoardo Cosenza
Sede amministrativa
Dipartimento di Ingegneria Strutturale
Università di Napoli Federico II
Via Claudio 21, 80125 Napoli, Italia
Tel. e fax 081 7683811
PEC reluis[a]pec.it
Segreteria Amministrativa
Sig.ra Annarita Borrelli
borrelli[a]reluis.it
Responsabile sito ReLUIS
Prof. Ing. Iunio Iervolino
Webmaster
Doppiavoce
dv[a]doppiavoce.it